Appuntamenti astronomici importanti nel 2022

Il 2022 sarà un anno ricco di iniziative per la Torre delle Stelle e anche se in questo momento, mentre scriviamo ci troviamo nel bel mezzo del problema Covid, noi vogliamo comunque guardare oltre e quindi abbiamo deciso di iniziare a programmare il futuro della Torre delle Stelle di Aielli.

Date e dettagli li pubblicheremo a breve, dobbiamo incastrare tanti aspetti e dobbiamo tener conto anche del periodo particolare che stiamo vivendo in questi ultimi anni. Stileremo presto un calendario e proveremo a metterci dentro di tutto:

  • Osservazioni astronomiche diurne e notturne
  • Corsi di astronomia e di fotografia astronomica in sede e online
  • Straordinari laboratori per bambine e bambini, ma anche per adulti
  • Passeggiate astronomiche
  • Organizzazione del primo Campo astronomico della Torre delle Stelle
  • Concerti aspettando il Sole e concerti quando il Sole ci lascia
  • Conferenze e incontri tematici
  • Nuovi spettacoli al Planetario
  • Concretizzazione di nuovi progetti, ne abbiamo in serbo più di uno
  • Abbattimento delle barriere architettoniche… sarà argomento di un prossimo post

Intanto mentre aspettate, ecco un sunto di ciò che il Cielo ci regalerà nel 2022. Prendete nota perché queste saranno sicuramente una parte delle date che vedranno la Torre delle Stelle protagonista del nuovo anno.

“Quadretti nel cielo”, congiunzioni da non perdere

Le congiunzioni, cioè l’avvicinarsi apparente nel cielo di oggetti astronomici, sono sempre affascinanti da osservare. Ve ne presentiamo quattro la cui osservazione non sarà facile, poiché si presenteranno subito dopo il tramonto del Sole, o poco prima del suo sorgere. L’orizzonte libero è un ingrediente fondamentale per tali osservazioni.

Il 28 marzo, all’alba, un bello spettacolo con la Luna, Marte, Saturno e Venere all’orizzonte prima del sorgere del Sole.

Il 1° maggio da non perdere una congiunzione strettissima tra Giove e Venere. Veramente spettacolare.

Il 2 maggio al tramonto una congiunzione difficile da osservare, una sottilissima falce di Luna vicino a Mercurio. Tentar non nuoce!

27 maggio, incontro tra la Luna e Venere e un po’ più in là, Giove e Marte.

Sole vicino, Sole lontano

  • Il 4 gennaio alle ore 7.00, la Terra al Perielio, minima distanza dal Sole: 147.104.813 Km
  • Il 7 luglio alle ore 7.00, la Terra all’Afelio, massima distanza dal Sole: 152.098.501 Km

Le stagioni

Di seguito date e orari per i quattro istanti caratteristici dell’anno, l’ingresso nelle varie stagioni.

  • Equinozio di Primavera: 20 marzo alle 15h 33
  • Solstizio d’Estate: 21 giugno alle 09h 14
  • Equinozio d’Autunno: 23settembre alle 01h 04
  • Solstizio d’Inverno: 21 dicembre alle 21h 48′

Finalmente un paio di Eclissi

Il 2022 ci regalerà un paio di Eclissi visibili dall’Italia. Prepariamoci allo spettacolo. Di seguito riportiamo semplicemente le date, all’avvicinarsi degli eventi pubblicheremo informazioni dettagliate.

  • Eclisse Totale di Luna: 16 maggio
  • Eclisse Parziale di Sole: 25 ottobre

Opposizione dei Pianeti

Quando i pianeti esterni sono in opposizione, allora le condizioni di visibilità dalla Terra sono tra le migliori. Ecco le date per i cinque pianeti più esterni.

  • Marte in opposizione l’8 dicembre
  • Giove in opposizione il 26 settembre
  • Saturno in opposizione il 14 agosto
  • Urano in opposizione il 9 novembre
  • Nettuno in opposizione il 19 settembre

Mercurio, messaggero degli dei!

Mercurio è il pianeta più vicino al Sole, quindi sempre immerso nella luce della nostra Stella. Per questo motivo risulta molto difficile osservarlo, sempre basso all’orizzonte e con il cielo mai buio. Vediamo quando provare ad osservarlo in condizioni ottimali.

  • Miglior visibilità di Mercurio al tramonto intorno al 29 aprile
  • Miglior visibilità di Mercurio all’alba intorno al 9 ottobre

Occultazioni lunari

Per concludere un fenomeno molto interessante, un’occultazione lunare. Nel suo moto intorno alla Terra, la Luna può trovarsi tra noi e un corpo celeste più lontano, per esempio un pianeta. In questo caso abbiamo una specie di eclisse, che però è propriamente detta occultazione. Ne segnaliamo una.

  • Occultazione di Marte l’8 dicembre alle 5h 15′

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *